ZORZI-E-LELLA-300x450

Posted On 10 gennaio 2013 By In Pallavolo And 2109 Views

Il nostro Presidente Raffaella Veroli in prima linea al Badiali Day

Venticinque anni fa moriva Gianfranco Badiali, aveva venticinque anni. Era l’8 gennaio del 1988. Don Leonida Fabietti, Don Leo, celebrò la messa funebre e durante la funzione disse: “A Gianfranco è sempre stato attribuito un grande difetto: quello di essere troppo buono…” Non per nulla Gianfranco si era meritato negli anni il soprannome di Gigante Buono. La Gazzetta di Ancona il 10 gennaio intitolava uno degli articoli dedicati a Gianfranco così: “La sua unica sconfitta col nemico più perfido”.
Per tutti questi motivi, per il vuoto che ha lasciato in chi lo conosceva o per il troppo “amore che metteva in tutto ciò che faceva e che donava a tutti senza parsimonia” (così scriveva Fabio Lenci un anno dopo dalla scomparsa sulla Gazzetta) ma soprattutto per provare a combattere questo “Male Perfido”
il Gruppo Amici per lo Sport, capitanato da Tarcisio Pacetti, nel XXV ° anniversario dalla sua scomparsa ha organizzato una serie di manifestazioni. Una settimana dal 5 al 12 gennaio ricca di manifestazioni all’insegna dello sport e dell’informazione/prevenzione contro i Nei Maligni, perché con il volto di Gianfranco si è voluto lanciare il messaggio “prevenire è viver, fatti vedere, la prevenzione vince il tumore”. Durante tutta la settimana sarà possibile gratuitamente, previo appuntamento, sottoporsi a screening dei Nei in un ospedale da campo allestito dalla Croce Rossa Italiana nella centrale Piazza Mazzini di Falconara. Tutto questo grazie alla sensibilità del Prof. G. Ricotti e di tutti i dermatologi del territorio che si sono resi volontariamente disponibili per lanciare il messaggio evidente dell’importanza della prevenzione. A scopo informativo, aperta a tutti, presso il cinema Excelsior, si è anche tenuta la Tavola Rotonda dal titolo “Nei benigni e maligni: cosa fare.

Lorenzo Dallari, vicedirettore di Sky Sport ha simpaticamente moderato gli interventi del Prof. Ricotti (dermatologo) del Prof. U. Braccioni (chirurgo e presidente dell’LILT sez. Ancona) e del prof. Mattioli (oncologo).
Domenica 6 gennaio, Capitan Bertoli, Manodipietra, è tornato con la nazionale Italiana Volley Maschile Master a sfidare la Badiali Volley Team Marche la squadra formata da tutti i pallavolisti che nel tempo hanno giocato con Gianfranco. Tutto questo a due 2 anni (16 Aprile 2011) dal Badiali’s Day, quando si raccolsero fondi poi utilizzati da Orizzonti Sportivi Onlus per costruire il primo campo di pallavolo in Camerun a Shisong intitolato a Gianfranco Badiali.

Sabato 5 gennaio è scesa in campo anche la Nazionale Volley Femminile Master a sfidare le Badiali Volley Team Rosa Marche e subito dopo ci siamo appassionati ai match di Sitting Volley tra atleti diversamente abili e personaggi del mondo sportivo e della comunicazione

Infine l’8 gennaio presso il Palasport Badiali di Falconara Marittima, il nostro Don Leo ha celebrato la Santa Messa commemorativa in ricordo di Gianfranco Badiali. E’ stato uno dei momenti più toccanti tra i tanti momenti emozionanti che il Gruppo Amici per lo Sport ha organizzato in occasione del XXV dalla scomparso di Gianfranco.

Potete leggere e vedere molto di più sulla pagina facebook Amici di Gianfranco Badiali e la pagina fecebook Gruppo Amici per lo Sport con le immagine e le parole dirette di tutte le persone che hanno partecipato.

Nelle foto  seguenti:

Andrea Zorzi e Raffaella Veroli
Squadra di Sitting Volley
Franco Bertoli e Raffaella Veroli
Sitting Volley
Foto di Gruppo Sitting Volley
Nazionale Italiana Badiali Volley Team Rosa Marche
Nazionale Italiana Volley Maschile Master

Camerun Sport Volley Basket Africa Pallavolo
Camerun Sport Volley Basket Africa PallavoloCamerun Sport Volley Basket Africa Pallavolo
Camerun Sport Volley Basket Africa Pallavolo

 

Camerun Sport Volley Basket Africa Pallavolo

Camerun Sport Volley Basket Africa Pallavolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *