Mundialito Bollate

Posted On 25 giugno 2013 By In Grazie a And 2224 Views

A Bollate in scena il "Mundialito" per l’integrazione delle comunità locali

Sabato 15 e Domenica 16 Giugno presso l’Oratorio San Filippo Neri di BOLLATE si è svolta una nuova edizione del Mundialito, festa pro-missioni, organizzata della Parrocchia S. Martino e dall’Associazione Cuturale Abbaialuna.
L’iniziativa è ovviamente benefica e il ricavato sarà devoluto ad alcune missioni in Camerun, Etiopia e Costa d’Avorio per la costruzione di strutture per i bambini ed altro. 
Festa dedicata quindi alle missioni nei paesi del terzo mondo, seguite dai Frati cappuccini della regione Lombardia, dove ogni anno si recano direttamente alcuni ragazzi della Parrocchia San Martino di Bollate. Gli incassi della festa verranno portati direttamente dai ragazzi nelle missioni.

Due giorni di eventi: degustazioni, concerti, aperitivi, che si affiancano al “Mundialito”, un torneo di calcio con comunità locali e tanto altro ancora.
«L’idea della festa — spiega Enrico Rossetti, Chicco per gli amici, dell’Associazione Culturale Abbaialuna è nata undici anni fa, dopo che io e alcuni amici eravamo partiti per fare del volontariato in Etiopia ed Eritrea. L’idea del Mundialito invece è più recente e visto il successo della prima edizione abbiamo deciso di farla diventare un appuntamento fisso».
Chicco Rossetti, allenatore di una squadra femminile di Basket del settore giovanile della POLISPORTIVA ARBOR BOLLATE è stato nostro compagno di viaggio nell’ultima missione in Cameurn a Shisong. Dopo l’esperienza fatta con noi a marzo, ci ha coinvolto in questa bellissima iniziativa dove ancora una volta lo sport evidenzia tutta la sua importanza in quanto oltre a divertire chi lo pratica e chi lo guarda, svolge un ruolo fondamentale a livello di integrazione delle comunità locali.
Orizzonti Sportivi era presente alla manifestazione con uno stand ed una mostra fotografica sulle nostre attività in Africa.
*I giornali hanno riportano che il livello tecnico del Mundialito, “non era forse quello delle principali competizioni” , ma a contendersi il titolo c’erano le rappresentative d’ Italia, Egitto,Cina, Senegal, Brasile, Albania, Perù, Marocco, Eritrea, Sri Lanka e Pachamama (squadra rappresentativa dei popoli delle Ande, dal Cile all’Ecuador) ed è stata comunque l’occasione per divertirsi con il calcio e per fare qualcosa per chi più ne ha bisogno.

Brasile

Cina

Egitto

Staff Pro Missioni

Finale Marocco-Pachamama

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fratelli d’Italia

Le Bandiere

MAJOLE BALALLA

Majole Balalla

MAJOLE

Majole Balalla

Marocco 1 Classificata

Marocco Campioni

Premiazione Marocco

Pachamama

Premiazione finale Marocco-Pachamama

Premiazione

Rigore semifinale Brasile-Marocco

Semifinale Pachamama-Albania

Senegal

Sri Lanka

 

Mundial orizz

Orizzonti Sportivi

Grazie Chicco è stata veramente una bellissima festa e grazie dell’opportunità che ci avete dato per farci conoscere.

2 Responses

  1. Grazie a Chicco e tutto l’oratorio. Pachamama/

  2. Pingback: I nostri amici di Pachamama al Mundialito » Associazione di promozione sociale » La Rotonda

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *